meraviglie 

Il corpo, lo spazio e il movimento

Riscoprire il corpo, i suoi movimenti, la sintonia con il pensiero

08/02/2020 - 05/05/2020  



Responsabile del laboratorio
Domenico Cravero



ATTIVITA' DIDATTICHE

PARTICOLARITA'
Partendo da un approfondimento teorico di chi e cosa siamo qui ed ora: il nostro corpo, legato alle potenzialità e ai limiti della nostra società, riscoprirlo da prospettive diverse che portino a nuove intuizioni della nostra appartenenza ad un progetto più ampio, rendere il corpo protagonista dei nostri momenti di preghiera o di meditazione.

Temi:
1) Il corpo e la società
Le immagini del corpo nella pubblicità, il corpo-oggetto e l’essere uomo-donna, l’uso e l’abuso del corpo nelle dipendenze, il “mal-trattamento” del corpo nella dipendenza dai farmaci, il ritmo frenetico del corpo nella nostra quotidianità (discoteca, il mito dell’essere efficaci ed efficienti..)

2) Lo spazio e le cose
L’uso e l’abuso delle cose, modelli di consumo di beni e servizi rispettosi dell'ambiente, consumare meglio riducendo gli sprechi. L’arte del vedere e non solo guardare, imparare a vedere “oltre”, a “vedersi dentro”.
A partire da un approccio teorico che ci aiuti a comprendere il rapporto tra il nostro essere corpo e lo “stare” in un spazio, declinare questa teoria in diversi tipologie di situazioni:
“arredare” uno spazio di preghiera.
Condividere con le persone (in particolare con i ragazzi) attraverso il linguaggio delle cose i significati pedagogico educativi attraverso la disposizione degli oggetti, i colori.

3) Scoprire la musica e la danza come linguaggio privilegiato degli affetti


PROPOSTA
Atelier:
Scoprire il corpo come tempio. Sperimentare il corpo come laboratorio di movimenti lenti, eleganti ed armoniosi. AScoltare il ritmo della vita


NOTA
 Domenico Cravero
Educatori